Come aderire

 

Possono aderire ad ASMEL esclusivamente soggetti pubblici operanti sul territorio nazionale, sia in forma di Ente territoriale che in forma societaria.

Per aderire ad ASMEL è necessario che l’organo amministrativo approvi lo Statuto e deliberi l’adesione all’Associazione. L’iscrizione al Libro Soci avviene a seguito del versamento degli importi destinati al Fondo patrimoniale e alla quota associativa annuale, la cui attestazione di versamento, unitamente alla delibera di adesione, va trasmessa via pec all’indirizzo asmel@asmepec.it.

L’adesione ad ASMEL comporta il versamento al Fondo Patrimoniale dell’Associazione di euro 5,00 per ogni mille abitanti o frazioni di mille, nel caso di Comuni e di loro aggregazioni e di € 0,50 (cinquantacentesimi) nel caso di enti sovraordinati. La quota associativa annua è di euro 0,25 per abitante nel caso di Comuni; di euro 0,10 nel caso di loro aggregazioni ed enti diversi e di euro 0,05 nel caso di enti sovraordinati; per gli Enti pubblici in forma societaria o comunque non ricompresi nella disciplina del TUEL, la quota annuale è pari a 0,025% dei ricavi di esercizio, calcolato come valore medio dei 3 anni precedenti a quello di riferimento. La quota associativa non può, in ogni caso essere superiore a euro 25.000,00.

ASMEL offre un importante supporto alle attività delle amministrazioni locali favorendo un approccio cooperativo che coinvolge gli stessi associati direttamente nella realizzazione delle soluzioni. Per questo il catalogo dei Servizi Base gratuiti Asmel si incrementa costantemente.
Inoltre, considerata la rilevanza della formazione continua e specialistica, in un contesto di incessante evoluzione normativa e di conseguente complessità procedurale, la Formazione promossa da ASMEL garantisce ogni anno un programma completo e gratuito per dipendenti e amministratori degli enti locali associati.
Visita la sezione dedicata ai Servizi


Sul fronte delle attività di rappresentanza, dopo il successo del ricorso ASMEL alla Corte Costituzionale contro l’Associazionismo comunale forzoso, proseguono le campagne associative a difesa della autonomia istituzionale, finanziaria e organizzativa e della funzionalità amministrativa dei Comuni. L’Associazione ha censito oltre 1.200 adempimenti che costringono gli uffici comunali ad adempiere più che a funzionare. I risultati di questa ricerca saranno portati all’attenzione del governo e del Parlamento per avviare un processo chiaro e coerente di semplificazione e di buone regole amministrative.
Visita la sezione dedicata alle Campagne associative

La quota associativa dell'Associazione ASMEL va pagata annualmente.

Ai sensi dell’art.3 dello Statuto, ogni Socio può sempre recedere dall’associazione, nelle modalità previste dal TUEL, con comunicazione scritta al Consiglio Nazionale ed ha effetto con lo scadere dell’anno in corso. In caso di recesso e/o di esclusione il socio non avrà diritto al rimborso delle quote versate che resteranno acquisite dall’associazione incrementandone il patrimonio.

 Documenti

doc
Delibera di Adesione
doc
doc
Determina rinnovo quota annuale
pdf

 

DALLE NOSTRE RASSEGNE

torna all'inizio del contenuto
Questo sito web utilizza i cookie
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.